Come scegliere un CMS.


CMS è l’acronimo di Content Management System.
Ossia uno strumento per la gestione dei contenuti, principalmente per il web.
Questo l’elenco dei più noti ed usati:

Specifici per gli e-commerce abbiamo: Ovviamente di CMS ce ne sono veramente anche tanti altri, ad esempio quelli proprietari, cioè realizzati da software house con specifiche caratteristiche, spesso su commissione, o per specifiche nicchie di mercato.
La caratteristica di un CMS è quella di permettere la realizzazione ma soprattutto la gestione di un sito web a chi non ha competenze di programmazione in tale campo in modo rapido e relativamente semplice.
I CMS infatti, spesso tramite un approccio visuale, permettono all’operatore di assemblare moduli in funzione di cosa si voglia pubblicare online, e nel giro di un tempo relativamente breve di avere il proprio sito online.
Si parte di solito con la scelta di un template, che altro non è che l’intelaiatura visiva di come verranno mostrati i testi, le foto ed i video sui vari dispositivi.
Poi si procede con la stesura dei testi, con il posizionamento delle relative immagini e/o contenuti multimediali. Poi si possono integrare elementi di terze parti, quali un gestionale (pensate agli e-commerce), oppure un modulo per l’invio di newsletter o DEM.
Quindi senza conoscere nulla di Html, Css, robots.txt, e sitemap, tutti possono pubblicare il loro sito (almeno in linea teorica 😊).
Va da sé che il sito fatto con lo stesso CMS da un professionista del settore, ed un soggetto completamente avulso da tale ambiente, porta risultati differenti, soprattutto dal punto di vista di aspetti quali la SEO, o la velocità di caricamento delle pagine, perché comunque ci sono aspetti tecnici che i CMS non configurano.
Sì, ma ci puoi fare un esempio?
Certo!

In un sito di 10 pagine programmato in Html, Css, Js e tutto il resto, se si deve cambiare l’indirizzo del negozio a piè pagina (footer), si dovrà operare su tutte e 10 le pagine, una ad una.
Con l’ausilio di un CMS, basterà cambiare nel modulo del “footer” il campo contenente il testo dell’indirizzo vecchio col nuovo, che questo comparirà modificato in tutte le 10 pagine.
Mezz’ora abbondante di lavoro conto 5 minuti, ma soprattutto nessuna pagina col vecchio indirizzo!
Ora che avete un’infarinatura su cosa sia un CMS, come operi, e perché renda più snello il lavoro, vediamo come si sceglie il CMS giusto.

Per fare questo bisogna porsi 2 domande:
- qual è il mio livello di competenza in questo settore?
- cosa ci devo fare?

Per chi ha un livello di conoscenza del settore molto basso consiglierei WordPress, in quanto intuitivo e ben servito dal punto di vista dell’ assistenza che si può ottenere attraverso una vasta community, dei numerosi “optional” chiamati “Plug-in”, che servono per risolvere problemi specifici, ad esempio un plug-in per avere delle statistiche delle performance del sito, o per far caricare le immagini dal browser in un secondo tempo al fine di avere una velocità di caricamento migliore.
Sulla stessa linea Joomla!, Wix, Squarespace.

Per chi è un pochino più addentro al mondo del web, Typo3 o Drupal che sono però più idonei per progetti di ampio respiro, più articolati e complessi.

Capitolo a sé stante, i siti di e-commerce.
Data la complessità e la capacità che poi questi dovranno avere di produrre reddito, sconsiglio che qualcuno non professionista del settore si affidi ad un CMS (ancorchè specifico) per iniziare una (seria) attività di commercio online.
Perché se avrete successo, si dovrà ampliare e rafforzare la struttura, e non sempre ciò prevede comprare solo un po’ più di spazio sul server o aumentare la banda di connettività.
Per cui affidarsi ad una web agency o ad un professionista è d’obbligo, per chi vuol fare sul serio almeno.
Basti pensare che prima, si deve fare un’analisi del mercato e dei competitors.
Poi bisogna prevedere anche il budget per le attività di web marketing: PPC, SEO, DEM e Newslettter, pubblicità televisiva e/o su carta stampata.

Ora se non vi sentite ancora pronti per lanciarvi, ricordo che il personale di Surfacing Serp SEO è a disposizione! 😊
Contattateci!

Per chi fosse invece particolarmente masochista, può ora continuare a leggere, sotto si riportano alcuni pro e contro dei più utilizzati CMS tra quelli citati.

WordPress

Il menu generale di WordPress

Particolare di una voce del menu laterale

Pro WordPress.

Non richiede eccessive risorse di sistema.
Adatto per i Blog (per cui è nato) e siti medio piccoli.
Nutrita community di sviluppatori e blog in caso di aiuto/assistenza.
Supporta multilingua e multi-dominio, però bisogna già essere un pochino più smaliziati.

Contro WordPress.

Problemi di sicurezza, dovuti al fatto che essendo il più usato è il più preso di mira dai malintenzionati.
Spesso i vari plug-in vanno in conflitto tra loro e creano non pochi problemi, anche seri!
Difficoltà operativa lato SEO.

Joomla!

Il menu back-end di Joomla!

Pro Joomla!

Tutti quelli visti per WP.

Contro Joomla!

Il contro più importante che si deve tenere presente con Joomla! è l’impossibilità di operare su multi-dominio.

Typo3

Il menu back-end di Typo3

Esempio di un modulo di Typo3

Pro Typo3.

Sicuramente il fatto di poter sviluppare progetti di più ambia portata e complessità.
Gestione dei diritti di accesso dei vari membri del team alle funzioni del CMS.
Integrazione con altri software di terze parti snella.

Contro Typo3.

Sicuramente non s’impara a sfruttare Typo3 in pochi giorni.
Per questo non lo riteniamo un CMS idoneo per chi si vuole cimentare nella realizzazione del proprio sito, se non è un progetto di ampia portata.
E’ fondamentalmente sovradimensionato per tale scopo.

Drupal.

Dall’olandese Druppel = goccia, che ne è il logo.

Il menu back-end di Drupal

Pro Drupal.

Controllo più efficiente degli accessi/autorizzazioni lato utente.
Siti multilingua già previsti nel core (in WP la cosa è spesso gestita via Plug-in).
Gestione di grandi quantità di dati (database) più efficace.
Maggiore sicurezza, vuoi perché strutturalmente più sicuro, sia perché meno noto ed usato per cui meno “appetibile” in quanto offre meno siti sui cui i malintenzionati si possono concentrare.

Contro Drupal.

Imparare ad usare Drupal è meno immediato ed intuitivo.
Bisogna caricare i vari moduli di cui si ha bisogno.
I temi (template) hanno spesso un codice personalizzato, per cui vi servono conoscenze più specifiche o uno sviluppatore per poterli personalizzare.
Editor meno intuitivo e facile da usare, scarsa user experience.

Wix.

Il menu back-end di Wix

Pro di Wix.

Velocità di creazione del sito con una miriade di template pronti all’uso.
Interfaccia molto intuitiva.
Anche qui una vasta gamma di App per l’estensione delle funzionalità (l’equivalente dei Plug-in di Word-Press).
Siti veloci nel caricamento.

Contro di Wix.

Qui casca l’asino! Sì, perchè per un piano 100% gratuito non potete cambiare il template.
Non avete le statistiche da analizzare.
Il sito non è trasferibile ad altro web-hosting.
E il brand Wix appare nel sito.
Ma anche in caso di un piano Premium (cifra abbordabilissima) il piano è vincolato ad un solo sito!

E con questo siamo giunti alla fine della disamina.
Ovviamente questo articolo affronta il tema in maniera succinta affinchè sia di immediata e facile comprensione per tutti, esperti ma appunto meno esperti.
Lo staff di Surfacing Serp SEO è a disposizione anche per consigliare ed eseguire installazioni di CMS open source, nonché assistenza e formazione per coloro che volessero cimentarsi con la realizzazione di un loro sito web.
Anche post realizzazione, in quanto come già detto, il sito vive e si evolve.

Contattaci:

compilando il form qui sotto, oppure scrivendoci una mail


Consenso Privacy*

Sending...
Il tuo messaggio è stato ricevuto, grazie !


Scrivici una mail

Mail:
ass.clienti@surfacingserpseo.expert
amministrazione@surfacingserpseo.expert

Questo sito non utilizza cookies, se non quelli di terze parti come il Browser o il server che è comunque conforme al GDPR.
I cookies analitici di terze parti sono impiegati per rilevare informazioni sul comportamento degli utenti su www.surfacingserpseo.expert.
La rilevazione avviene in forma anonima, al solo fine di monitorare le prestazioni e migliorare l’usabilità del sito.
L’utilizzo di questi cookies (terze parti) è disciplinato dalle regole predisposte dalle terze parti medesime. Pertanto, si invitano gli utenti a prendere visione delle informative privacy e delle indicazioni per gestire o disabilitare i cookies pubblicate nelle relative pagine web.
I dati quali IP, tipo di browser, ISP (Internet Service Provider) e dai Firewall , Filtri Antispam ecc. sono test rate in forma automatizzata e raccolte in forma esclusivamente aggregata al fine di verificare il corretto funzionamento del sito e per motivi di sicurezza.
I dati raccolti col Form di contatto e le mail: il sito rileva automaticamente e registra alcuni dati identificativi dell’utente. Tali dati si intendono volontariamente forniti dall’utente al momento della richiesta di erogazione del servizio.
Inserendo un commento o altra informazione l’utente accetta espressamente l’informativa privacy e, in particolare, acconsente che i contenuti inseriti siano liberamente diffusi ai terzi che siano coinvolti nell’attività del presente sito come i fornitori esterni. I dati ricevuti verranno utilizzati esclusivamente per l’erogazione del servizio richiesto e per il solo tempo necessario per la fornitura del servizio.
I dati raccolti dal sito durante il suo funzionamento sono utilizzati esclusivamente per le finalità commerciali ed amministrative imposte dalla legge e conservati per il tempo strettamente necessario a svolgere le attività precisate e, comunque, non oltre 2 anni, salvo diversamente disposto.
Nell’informativa estesa sono forniti i collegamenti per configurare sia il browser utilizzato che i plug in dei Social Network.
Sempre nella versione estesa sono riportati tutti i diritti del visitatore come, ad esempio, la richiesta di cancellazione dei dati in nostro possesso.
Questo il collegamento per aprire il documento integrale e prenderne visione:
Privacy versione Integrale

Indirizzo/Address

Surfacing Serp Seo LLC,
28870 US HWY 19 North
Suite 362
Clearwater, Fl, US 33761